Nel 2013 l’economia americana è cresciuta del 2,3%, quella europea dello 0,3%, mentre quella cinese cresceva del 7,7%. Nel Web i numeri sono ancora più grandi.

Nonostante molti dicano che la crescita cinese stia rallentando, rimane incredibilmente più alta di quella dei paesi occidentali ed il PIL pro-capite cinese non ha mai smesso di crescere. Di fatto l’economia cinese si sta trasformando, con una classe media sempre più numerosa e più consapevole del suo ruolo. La Cina come fabbrica del mondo si sta trasformando e la sua evoluzione apre molte opportunità alle aziende occidentali capaci di rispondere alle esigenze sempre più raffinate dei cinesi e di saper comunicare in maniera efficace e cross cultural.Offline e Online.

SEO CHINA

Nel 2013 l’economia americana è cresciuta del 2,3%, quella europea dello 0,3%, mentre quella cinese cresceva del 7,7%. Nel Web i numeri sono ancora più grandi.

Nonostante molti dicano che la crescita cinese stia rallentando, rimane incredibilmente più alta di quella dei paesi occidentali ed il PIL pro-capite cinese non ha mai smesso di crescere. Di fatto l’economia cinese si sta trasformando, con una classe media sempre più numerosa e più consapevole del suo ruolo. La Cina come fabbrica del mondo si sta trasformando e la sua evoluzione apre molte opportunità alle aziende occidentali capaci di rispondere alle esigenze sempre più raffinate dei cinesi e di saper comunicare in maniera efficace e cross cultural.Offline e Online.

SEO CHINA

LA CINA E’ DI FATTO IL PIU’ IMPORTANTE MERCATO DEL MONDO.

Ed è proprio in questo mercato che ci sono le opportunità, il problema è che questo gigante in crescita è anche uno dei mercati più difficili che esistano: differenze culturali, barriere linguistiche e la difficoltà di trovare i giusti strumenti per raggiungere i propri clienti sono cause di continui fallimenti.

Ci sono più di 600 milioni di cinese connessi ad internet che cercano informazioni, comparano, acquistano, condividono esperienze con i propri amici.

I consumatori cinesi sono i Netizen per antonomasia, sapete perchè? Semplicemente perchè la loro apertura verso l’occidente è avvenuta tramite Internet, esso in Cina occupa una parte fondamentale nella vita delle persone, è la finestra che ogni cinese medio ha sul mondo esterno, un mondo che è stato precluso a questa popolazione per moltissimo tempo e che suscita un interesse quasi maniacale. Ancora oggi la grande maggioranza della popolazione non è mai uscito dal proprio Paese. Conoscere ciò che c’è oltre la Grande Muraglia è uno dei desideri più forti.

Ma come è possibile trarre beneficio da questo?

Poichè internet detta sempre di più lo stile di vita dei cinese, è indispensabile riuscire a raggiungerli tramite questo strumento e nel modo corretto, grazie ad efficaci campagne di digital marketing in Cina.

Come è possibile fare questo?

Ecco qui di seguito 10 consigli su come sfruttare questo strumento per fare in modo che il tuo brand riesca ad attrarre degli utenti cinesi:

Innanzitutto bisogna sapere che lo scenario delle piattaforme digitali sulle quali i cinesi navigano la rete alla ricerche delle informazioni e di prodotti di loro interesse e dei social network sui quali condividono le proprie esperienze sono un mondo a parte.

Pertanto è assolutamente indispensabile fare in modo che i cinesi possano vedere il tuo brand; con circa l’80% dello share di mercato sulla Cina, Baidu è sicuramente il motore di ricerca sul quale puntare per rendersi visibili in questo mercato, anche perchè google è censurato e non viene utilizzato.

1. Tutti i contenuti che vogliamo pubblicare devono essere in cinese mandarino

Baidu dà maggiore visibilità ai siti che hanno scritti in cinese mandarino, pertanto questo aiuterà il tuo sito a ricevere piu’ traffico e piu’ SEO. E i cinesi, siatene sicuri, leggono molto più volentieri un sito in cinese che una lingua straniera che, nel 95% dei casi, non conoscono.

2. Baidu fa parte integrante del sistema di controllo della comunicazione applicato dal governo cinese.

Se il vostro sito presenta contenuti non conformi alla censura del governo cinese, o se sono presenti anche solamente dei link che rimandano a siti che pubblicano contenuto non apprezzati, Baidu bloccherà immediatamente qualsiasi attività del vostro sito. La censura è così restrittiva in Cina che è assolutamente indispensabile informarsi su cosa evitare di pubblicare. 

 3. Studiare una efficiente strategia di Link Building

Baidu da molta più importanza al numero di link presenti nel vostro sito che alla qualità dei siti ai quali essi rimandano. La vostra presenza sul web cinese e l’importanza delle connessioni è un dato importante per mostrare la propria rilevanza nel settore.

Sta aumentando il valore che premia di fatto le piattaforme di social network ed E-Commerce più rilevanti per il mercato cinese (Weibo, Wechat, Taobao, Tmall, etc…)

4. Fare attenzione agli anchor text

Uno degli ultimi trend tra i motori di ricerca è quello di dare importanza agli anchor text (testo con link incluso). Se il vostro sito contiene delle keywords in cinese mandarino che contengono link diretti ad altri siti, il crawling system di Baidu riuscirà a trovarlo più facilmente, assegnandovi così un rank migliore nei risultati di ricerca.

5. Pubblicare contenuti unici ed originali

Baidu è molto severo quando scopre contenuti duplicati o plagiati. In Cina la presenza di rischi di plagio, è superfluo dirlo, è all’ordine del giorno, l’attenzione delle piattaforme cinese al riguardo è molto approfondito. Per essere certi di non commettere questo errore è consigliare utilizzare degli spider tools ma sopratutto creare contenuti unici ed originali.

6.Fare un sito dedicato in lingua cinese in Cina

Baidu è predominante sul mercato cinese, pertanto una campagna SEO di successo in Cina deve essere per forza fatta su Baidu, e per fare in modo che la piattaforma dia una ancor più forte spinta al vostro posizionamento è buona cosa che il sito sia abbia un Host cinese.

7. Combinare Sem e Seo:

Per ottenere successo nelle campagne marketing su Baidu è molto efficace creare una strategia che combini SEO e SEM, in quanto entrambe hanno un peso molto consistente nei risultati di visibilità che attribuisce l’algoritmo della piattaforma.

8. Utilizzare la piattaforma Baidu in tutte le sue forme

Baidu premia in maniera netta chi utilizza la piattaforma in tutte le sue forme, dalla sua wikipedia Baidu Baike , a Baidu Zhidao (una sorta di ask.comal suo social network Baidu Tieba (alias Google+) piuttosto che Baidu Shopping o la parte Baidu video. Essere presenti e interagire con la piattaforma è una forma importante per potersi posizionare in maniera intelligente.

9. Ottimizzare le pagine web

Google e Baidu sono molto simili per questo aspetto. Entrambe danno molto peso a come viene strutturata la pagina web in termini di Tag dei titoli, meta description e consistenza tra i contenuti presenti nel testo e le keyword utilizzate.

10. Il vostro nome e il luogo in cui siete possono fare la differenza

Il Local hosting è un aspetto importante per il Seo in Cina. Quando cercate di ottimizzare il vostro sito la scelta da fare è tra .cn o .com.cn in quanto sono gli unici presi in considerazione da Baidu. Anche il nome è un aspetto importante, studiate e fate un’analisi prima di proporvi sul mercato. Ad esempio un nome neutro o considerato smart come “website4you” non sarà ben visto dall’utenza cinese, visto che il 4 è il numero della morte.

Per altre informazioni sul posizionamento del vostro sito in Cina vi consigliamo di approfondire QUI

Emanuele Vitali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>