eMarketer desktop laptop video viewers and usage metrics

 

L’attuale popolazione internet russa ammonta a circa 82,9 milioni di utenti, e la stragrande maggioranza di essi (69,8 milioni) guarda un video online almeno una volta al mese.

Ma il dato piu’ interessante è il tempo medio che ogni russo trascorre guardando un video ed il numero medio di video consumati nell’arco di un mese. Un russo passa in media l’equivalente di una giornata piena al mese a guardare video online, un record battuto solo dalla popolazione giapponese.

Nonostante non si trovino in vetta alla classifica per il numero di video visti nell’arco di un mese, record rubato loro dai canadesi (i climi rigidi di certo sembrano favorire queste abitudini…), i russi mantengono un consumo medio di 238 video al mese procapite, molto oltre la media delle altre nazioni.

© Copyright 2012 CorbisCorporation

Ma cosa guardano i russi?

Fra le serie televisive per la maggiore vanno quelle americane (Breaking Bad ed Il Trono di Spade fra le favorite), mentre per i film c’è un largo consumo di film holliwoodiani, ma i film con le maggiori preferenze sono quelli sovietici, primi fra tutti un classico del cinema russo intitolato: “Ivan  Vasilievich Changes Occupation” che venne tradotto come: “Back to the Future (ritorno al futuro)”.

Certamente i Social Media giocano un ruolo fondamentale nel diffondere questo fenomeno e ci fanno capire come il potenziale delle piattaforme possa rivelare delle incredibili sorprese che possono cambiare gli usi e costumi di una nazione ed il diffondersi della cultura.

Sicuramente per chi è interessato a fare emergere il proprio nome ed i propri prodotti in questi paesi, un uso mirato degli strumenti di comunicazione che si associano ai social network in Russia puo’ giocare un ruolo fondamentale.

Per altre informazioni sullo scenario digital in Russia vi consigliamo di approfondire QUI

Emanuele Vitali