Kiton, affermato marchio di moda Made in Italy, si è rivolto al gruppo Triboo e alla divisione East Media per lo sviluppo di una serie di progetti digital a livello internazionale. Dopo un primo periodo di accordi, la collaborazioni è ufficialmente iniziata.

 

Kiton e la collezione KNT

Kiton è stata fondata nel 1968 ad Arzano, in provincia di Napoli, da Ciro Paone e Antonio Carola. Il brand è specializzato nella creazione di completi da uomo su misura e di cravatte di alta sartoria. Presente in oltre 70 paesi, conta un totale di 5 stabilimenti produttivi e più di 800 dipendenti.

La nuova collezione A/I 2018-2019 di Kiton include per la prima volta una linea urbanwear, denominata KNT. Questa è stata creata dai gemelli Mariano e Walter De Matteis, terza generazione della famiglia Kiton. Proprio da qui nasce l’esigenza di studiare un piano di comunicazione mirato per promuovere la nuova linea.

 

> Leggi anche: Moschino si affida a Triboo East Media per il debutto su Tmall

 

Una strategia digital globale

La collaborazione tra il fashion brand e il gruppo Triboo prevede la gestione e l’implementazione di una strategia social relativa alla collezione appena lanciata, su mercati europei e asiatici, in particolare in Cina. Triboo si occuperà dell’apertura del canale Instagram e della pubblicazione di contenuti mirati. A ciò si affiancherà un programma di social advertising per rafforzare la brand awareness e l’engagement dell’azienda. Parallelamente Triboo si è fatta carico della realizzazione di una galleria fotografica dei prodotti KNT e di video realizzati in collaborazione con il fotografo e regista Francesco Carrozzini.

Triboo East Media, la divisione del gruppo specializzata in marketing digitale sui mercati asiatici, si farà carico dell’apertura e della gestione del canale Weibo , uno dei più popolari social network cinesi. Weibo permetterà una comunicazione one-to-many, finalizzata a costruire la riconoscibilità del brand, ancora estraneo al mercato cinese, e una consolidata presenza locale. Per Weibo, in particolare, Il team cross-cultural della divisione East Media si occuperà di postare contenuti originali, conformi ai gusti e alle esigenze degli utenti cinesi. Allo stesso tempo questi saranno in linea alla strategia utilizzata sui mercati occidentali. Triboo East Media, inoltre, si occuperà anche della realizzazione della pagina web Kiton.cn, con hosting locale, che garantirà performance superiori al sito.

 

> Leggi anche: Come fare marketing con WeChat in modo strategico 

 

Cina: un sistema a parte

In mercati come la Cina, lontani sia dal punto di vista geografico che culturale, è importante attuare una strategia localizzata che tenga conto di aspetti imprescindibili come usi, costumi e lingua. Approcciarsi a paesi complessi come quello del Dragone richiede un’attenta valutazione e analisi a 360°, la sola che permette di ottenere risultati concreti e duraturi.

 

Queste e altre tematiche legate alla comunicazione e al marketing in Cina sono trattate nel Rapporto Annuale della Fondazione Italia Cina: “La Cina nel 2019, Scenari e Prospettive per le Imprese”.

Clicca sull’immagine per scaricare l’estratto dedicato al Digital Marketing.

Digital Marketing 2019 Cina

Digital Marketing 2019 Cina

 

>Vuoi saperne di più su come entrare e vendere in Cina?

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Per informazioni scrivici e ti contatteremo in brevissimo tempo. LA CINA E’ VICINA… –>  info@east-media.net

 

About Jessica Gianni

Jessica, una ragazza piena di sogni e ambizioni. La sua più grande passione è la Cina, che la accompagna negli studi e nel lavoro. E nel tempo libero? Cura un canale di travel vlog in lingua cinese.