yandex seo

ottimizzazione del sito per gli utenti russi

Per avere successo in ambito di SEO su Yandex è necessario un approccio specifico e a volte diverso rispetto al nostro. L’ottimizzazione del sito web su Yandex, infatti, è differente da quella su Google. Sicuramente esistono similarità tra i due player del settore, ma anche differenze che è importante valutare. Tra queste ci sono gli algoritmi utilizzati, che sono sostanzialmente diversi.

In particolare, le principali differenze tra Yandex e Google sono:

Regionalità: rispetto a Google, Yandex offre un ranking geolocalizzato. Gli utenti provenienti da regioni diverse, dunque, vedono risultati diversi a seguito della stessa ricerca.
Link value/link building: i link che rimandano al sito hanno un valore diverso su Yandex e su Google;
– Comportamento dell’utente: Yandex considera di grande importanza il comportamento dell’utente, molto più di Google. Lo scarso coinvolgimento degli utenti in una campagna è interpretato da Yandex come sintomo di scarso valore, con la conseguenza di ottenere una SEO al sito più penalizzata;
Autorevolezza e contenuti: Yandex considera autorevoli i siti più datati e con contenuti di qualità, ovviamente in lingua russa;
Tempi: se su Google i risultati di una SEO curata tardano ad arrivare, su Yandex ci vuole ancora più pazienza.

 

i principi base della SEO su Yandex

Per avere successo in ambito di SEO su Yandex è necessario un approccio specifico, a volte diverso rispetto a quello attuato su Google.
Il lavoro va svolto tenendo conto delle caratteristiche uniche di Yandex, delle complessità della lingua russa e delle differenze culturali.
Per esempio, bisogna fare attenzione all’interfaccia delle pagine web: la navigazione degli utenti russi è diversa dalla nostra e richiede un’interfaccia precisa, adatta alle esigenze locali.
I principi base per ottenere un sito in russo di qualità sono:

– Creare contenuti di qualità
– Pensare ai lettori prima che alla SEO
– Aggiungere link di qualità
– Creare un design accattivante e smart
– Utilizzare parole chiave attinenti

Il punto di partenza più logico per l’attività di SEO in Russia è verificare se questi principi base sono rispettati, per poi muoversi sugli aspetti tecnici con un occhio di riguardo prima a Yandex e poi a Google.

News

VKontakte: un must per la strategia digitale delle aziende in Russia

VKontakte: un must per la strategia digitale delle aziende in Russia

La Russia è il Paese con il più alto numero di utenti digitali in Europa. Sono 118 milioni le persone che accedono a Internet giornalmente e di queste 102 su…

Ultime novità dalla Russia: il marketplace Wildberries fa il suo ingresso anche in Italia!

Ultime novità dalla Russia: il marketplace Wildberries fa il suo ingresso anche in Italia!

Fonte foto in copertina: it.wildberries.eu Data la rapida crescita del commercio elettronico nel 2020, le piattaforme e-commerce in Russia hanno introdotto una serie di novità per ampliare il proprio business…

Vendere in Russia in occasione delle festività

Vendere in Russia in occasione delle festività

Quando si avvicinano le festività in Russia è sempre un buon momento per far conoscere alla audience locale il tuo brand. Durante le ricorrenze, infatti, nella Federazione gli utenti tendono…