Campagne di marketing su Wechat : 10 case study di brand famosi

Le campagne di marketing su WeChat possono rivelarsi una mossa vincente per le vendite in Cina.

Wechat è un’app che è spesso protagonista nelle strategie di marketing in Cina.

Tra le tante opzioni di utilizzo e sviluppo abbiamo preso in considerazione questo articolo 10 case study vincenti di brand famosi che hanno utilizzato questa piattaforma con la corretta creatività pensata specificatamente per il mercato locale e con una strategia efficace per la propria specifica nicchia di mercato.

Come dicevamo nell’articolo precedente, per i brand è fondamentale interagire con i propri clienti,creando contenuti interessanti ed utili per il follower in modo da creare un interazione e sviluppare una fiducia da parte dell’utente.

Cos’è Wechat e cos’ha di particolare?

WeChat è la piattaforma di messaging più famosa in Cina, con oltre 800 milioni di utenti attivi ogni mese: per questo le aziende che intendono vendere in Cina non possono ignorare questo social media network.

WeChat è un tool efficace per condividere informazioni e notizie con i propri follower. Per fare marketing su WeChat si possono presentare nuovi prodotti e lanciare promozioni, creare concorsi esclusivi e giochi per interagire con il proprio pubblico.

Di recente tantissimi marchi operanti nel settore dei prodotti di lusso e della moda hanno aperto un account aziendale e verificato su WeChat. Il motivo dell’importanza sempre crescente di WeChat dipende dal fatto che la piattaforma permette ai brand di comunicare a tu per tu con i propri follower.

Per la sua efficacia, un numero sempre maggiore di brand globali sta includendo WeChat nelle proprie strategie di marketing in Cina. Con questa app possono interagire con i loro potenziali clienti in maniera creativa, attirando la loro attenzione e coinvolgendoli fino alla fase finale dell’acquisto online o in store.

Le campagne di Marketing su Wechat e i 10 case study più famosi

1. Montblanc e la campagna “Moon Phase”

Il brand svizzero di orologi ha lanciato una campagna basata sull’attenzione e l’importanza delle fasi lunari per il pubblico cinese. Un tema particolarmente sentito a livello culturale dall’utente cinese che giustamente un marchio di orologi sfrutta agilmente.

campagne di marketing su wechat

Montblanc ha dato, quindi, ai suoi follower la possibilità di partecipare a una promozione relativa ai suoi orologi Meisterstück Heritage Perpetual Calendar e Bohème Perpetual Calendar Jewelry, che includono un meccanismo che traccia il crescere e il calare della luna.

Gli iscritti a questa campagna, indicando il proprio sesso e la data di nascita all’interno dell’app, hanno ottenuto informazioni sull’andamento delle fasi lunari al momento della nascita e il loro effetto sulla propria personalità, sulle relazioni, le inclinazioni lavorative o i propri hobby. L’incarico di sviluppare i risultati è stato affidato a Wang Xiaoya, un famoso astrologo cinese, un key opinion leader, un influencer del settore che quindi ha enfatizzato l’iniziativa.

2. Yves Saint Laurent

campagne_di_marketing_su_wechat_2

Il marchio di moda francese ha creato la campagna “Kissing Habits Survey” su WeChat per promuovere la sua collezione di rossetti. Prima di rispondere a un questionario relativo ai baci, gli iscritti hanno dovuto inserire il proprio sesso e il segno zodiacale. Una volta finito il tutto, gli utenti hanno ricevuto i risultati e dei consigli per scegliere il proprio rossetto.

Poco dopo, YSL ha proseguito la sua marketing strategy con la campagna “An Invitation to Kiss” basata su un mini-film che narra di sei coppie e su come esse siano ognuna legata a un particolare colore del rossetto della collezione Gloss Volupté. Per partecipare, gli utenti hanno dovuto condividere le proprie storie d’amore taggando i propri partner per poter vincere uno di questi prodotti.  La cosa chiaramente è diventata virale e coinvolgente.

3. Tiffany & Co

Il marchio di gioielli più famoso al mondo ha sviluppato una campagna ad hoc per la festa Qixi, il San Valentino cinese.

In questa occasione l’azienda dava la possibilità di vincere degli ambiti regali in cambio di una condivisione da parte dei follower di una foto che dimostrasse una “prova d’amore”. Anche qui l’iniziativa è stata virale, diffondendosi sul web oltre muraglia.

campagne di marketing su wechat

4. Burberry

Il brand Britannico ha collaborato con WeChat per offrire un’esperienza esclusiva ai propri follower. Attraverso WeChat, gli utenti hanno potuto guardare la Fashion Week Autumn/Winter 2014 Womenswear, visionare foto esclusive della manifestazione, leggere messaggi di personaggi famosi e ascoltare file audio registrati dagli stilisti che riguardavano gli stili proposti.

Burberry ha creato un intera serie interattiva di “eventi social paralleli” attraverso WeChat, permettendo ai follower di prendere parte all’evento. Un club esclusivo insomma.campagne di marketing su wechat

5. Mercedes-Benz

Durante la FIFA World Cup, Mercedes-Benz ha creato una campagna WeChat dove gli iscritti, allo scopo di vincere dei premi, hanno dovuto inviare i propri “in bocca al lupo” alla nazionale tedesca, che è sponsorizzata dal brand automobilistico, unendo il settore automotive all’altro altrettanto in crescita dell’interesse calcistico.

campagne di marketing su wechat

6. Olay

Il marchio statunitense per la cura della pelle ha sviluppato un gioco attraverso WeChat chiamato “Fair and Rosy Skin, Show Your ‘Meng-ness’ Cheek to Cheek”. I follower hanno avuto l’opportunità di condividere i propri risultati e vincere delle hongbao ovvero delle buste rosse di WeChat, sfruttando il wechat pallet, utilizzato ormai di consuetudine in Cina.

(Cosa sono le famose ed usatissime buste rosse, o hongbao, di wechat? Leggi QUI).

7. Michael Kors:

campagne di marketing su wechat

In occasione della Michael Kors Jet Set Experience, un evento per celebrare il principale store cinese del marchio a Shanghai, il marchio di moda ha sviluppato una app per WeChat chiamata  “Jet Set Experience”, attraverso la quale i follower hanno avuto accesso ad immagini live e notizie interattive tra store ed online.

8. Tag Heur

campagne di marketing su wechat

Il marchio svizzero di orologi, in occasione dell’esposizione “La Maison”, ha creato una tipica marketing strategy O2O (online-to-offline). Attraverso WeChat, il marchio incoraggia gli utenti a visitare un negozio o partecipare a un evento fornendogli un’esperienza di altissima qualità. Per questo evento, Tag Heur ha sviluppato un gioco che prevedeva la scansione di codici e un questionario da compilare durante la visita all’esposizione.

9. Kate Spade

Il marchio di moda americano ha sfruttato la gamification, un’opzione tecnologica di WeChat che permette ai marchi di incorporare giochi per smartphone nelle proprie campagne di marketing. Kate Spade ha lanciato un gioco di lanterne cinesi per la festa di metà autunno che permetteva ai follower di scegliere il colore della lanterna, scrivere un desiderio o un augurio su di essa e farla volare in cielo.

10. Piaget

Durante la festa Qixi, la ditta di orologi svizzera ha creato una campagna per ispirare il poeta che è in noi. Attraverso la app, i partecipanti potevano comporre una poesia di tre righe e inviarla alla persona amata.

 

Conclusioni

Come vediamo, WeChat è una piattaforma fondamentale in Cina.

In maniera particolare per mantenersi in contatto con i consumatori cinesi e coinvolgerli in una Brand experice e perciò molti brand hanno deciso di inserire questo potente tool nelle proprie strategie di marketing. La presenza dei brand sui social media è sempre più importante al fine di migliorare la propria visibilità su un mercato nascente come quello cinese.

Se anche tu vuoi vendere online dei prodotti in Cina, contattaci oggi: siamo esperti in digital marketing per la Cina, e sapremo guidarti nella scelta delle soluzioni che più possano renderti competitivo, in un mercato fiorente ma dove occorre molta strategia ed un attento approcio cross culturale.

 

>>Vuoi saperne di più su come entrare e vendere in Cina? 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. 

Per informazioni scrivici e ti contatteremo in brevissimo tempo. LA CINA E’ VICINA… –>  info@east-media.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>