Cosa scrivere su WeChat – Il titolo perfetto per i tuoi contenuti

 

Cosa scrivere su WeChat? La qualità dei tuoi contenuti è importante anche sul principale social cinese, ecco cosa puoi fare

 

Ti stai chiedendo cosa scrivere su WeChat? Forse dovresti prima chiederti quale titolo è meglio dare ai tuoi articoli. La concorrenza tra gli account ufficiali dei brand è elevatissima e le opportunità di farsi notare dagli utenti possono essere molto limitate.

 

Un articolo di qualità, con un titolo che invogli gli utenti a cliccare, può darti una marcia in più. Ecco tre utili consigli da parte dei nostri esperti, applicandoli potrai migliorare la tua strategia di marketing su WeChat e conquistare il mercato cinese. Non è abbastanza? Parlane con un consulente East Media, troveremo insieme le giuste strategie per promuovere i tuoi prodotti e servizi in Cina.

Cosa scrivere su WeChat

Cosa scrivere su WeChat

>> Vuoi ottenere più clienti cinesi dal tuo sito? Capire come muoverti nel mondo digitale cinese? Scrivici per una valutazione gratuita

 

Cosa scrivere su WeChat: 1 – Titoli più lunghi

 

Newrank ha recentemente analizzato oltre 2000 articoli che superano le 100000 visualizzazioni e ha scoperto un aspetto molto interessante: la lunghezza media dei titoli degli articoli aumenta di anno in anno.

 

Questo studio ha analizzato i dati degli articoli presenti online il 16 febbraio degli ultimi 3 anni e ha confrontato la lunghezza dei titoli.

 

I risultati dimostrano chiaramente che il numero di caratteri per ogni titolo aumenta gradualmente, il titolo più lungo analizzato nel corso dello studio contava ben 61 caratteri.  

 

Cosa scrivere su WeChat: 2 – Punti interrogativi ed esclamativi

 

Il punto interrogativo viene utilizzato per strutturare un titolo troppo lungo, dividendolo in parti più brevi. È per questo che deve essere utilizzato con molta attenzione: con un utilizzo corretto riuscirai a ottenere un titolo che attiri l’attenzione dell’utente e lo spinga a creare un contatto più approfondito, sia cliccando che seguendo il tuo account.

 

> Potrebbe interessarti: cos’è Weibo e come funziona

Anche il punto esclamativo può essere utilizzato a questo scopo, sebbene tra i creatori di contenuti per il web si discuta ancora della sua efficacia. Alcuni sostengono che impoverisce il messaggio, altri ritengono che il punto esclamativo crei una similitudine a livello psicologico, ricordando all’utente le vecchie strategie pubblicitarie per la tv, basate su slogan entusiastici.

 

Cosa scrivere su WeChat: 3 – La scelta della struttura

 

Chiunque è in grado di allungare il brodo e aggiungere un punto interrogativo alla fine. Ma ciò non vuol dire scrivere un buon articolo. Se vuoi pubblicare degli articoli di qualità su WeChat devi imparare a scegliere la struttura giusta e a utilizzarla al meglio.

 

Secondo l’analisi di Newrank ci sono 4 tipologie di titoli che si sono dimostrate più efficaci nel generare click, scopriamole insieme:

 

1. Suspense

 

Questa tipologia di struttura è molto diretta, presenta una premessa e una conclusione, scritte in modo tale da spingere il lettore a volerne sapere di più. È un titolo perfetto per aggiungere quel tocco di curiosità a ogni articolo basato sul fornire una risposta a una determinata domanda.

 

Ecco due esempi pratici:

 

  • Uova: meglio il tuorlo o l’albume? Ecco la risposta…
  • Perché non riesci a lasciare questa persona che non ti ama?

 

2. Colpo di scena

 

Come nella prima tipologia di struttura, anche in questo caso abbiamo un titolo diviso in due parti: una premessa e un colpo di scena. Questi titoli sono spesso separati dalla punteggiatura (, ! ?) o da una barra (|) e conferiscono un tocco di intelligenza al tuo contenuto — gli utenti sono subito portati a pensare “Ma cosa sanno loro che io non so!?”.

 

Proprio per questo, questa tipologia di titolo viene spesso utilizzata per articoli che si basano su un’opinione su un argomento particolare.

 

Ecco due esempi:

 

  • Le persone intelligenti hanno spesso meno amici
  • Domande | Perché è così sciatto ma è sempre molto affascinante?  

 

3. Esagerazione

 

L’esagerazione permette agli autori di contenuti di aggiungere un senso di incredulità che spinge l’utente a cliccare — sfruttando il classico “No! Non può essere vero! Voglio proprio vedere”. È un buon modo per attirare gli utenti, ma bisogna fare attenzione.

 

Un titolo completamente fuorviante può generare un passaparola molto negativo all’interno della community di WeChat, e bisogna assolutamente evitare di essere considerati poco affidabili.

 

Ecco due esempi:

 

  • Ho parlato con la modella più bella del mondo ieri notte, ecco ora siamo amici!
  • Questo bellissimo zombie cannibale ti farà morire dal ridere

 

4. Utile

 

Tuttavia, il sistema più sicuro per scrivere il titolo di un articolo resta sempre lo stesso, ovvero attenersi al principio di base: l’utilità. Capire cosa sia entusiasmante o divertente è molto soggettivo, anche per chi scrive, ma l’utilità di un articolo resta ancora piuttosto oggettiva. Per un nuovo account che desideri affermarsi, concentrarsi sul fornire risposte utili resta il modo migliore per generare click.

 

Ecco due esempi:

 

  • Come migliorare la qualità della tua vita mentre sei sotto pressione al lavoro?
  • Il tuo livello di colesterolo è nella norma? Ecco cosa puoi fare per tenerlo sotto controllo

 

Anche se per fare marketing su WeChat la priorità resta sempre quella di fornire contenuti di qualità, questi tre consigli possono aiutarti a aumentare il numero di click attirando gli utenti.  

 

>>Vuoi saperne di più su come entrare e vendere in Cina? 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato

Per informazioni scrivici e ti contatteremo in brevissimo tempo. LA CINA E’ VICINA… –>  info@east-media.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>