Che cos’è Vipshop e come si può sfruttare il suo portale vip.com

Che cos’è Vipshop e come si può sfruttare il suo portale vip.com

 

Vipshop è un ecommerce cinese specializzato in offerte speciali. Il suo portale VIP.com è un potente strumento di vendita che puoi sfruttare

 

Vipshop è una delle realtà più importanti dell’e-commerce cinese ed è specializzato in prodotti in offerta. L’azienda può vantare oltre 52 milioni di clienti e nel 2016 ha ricevuto oltre 269 milioni di ordini.  È il terzo portale per l’e-commerce cinese dopo Tmall e JD.com.

 

Secondo VIP.com, sono stati oltre 20.000 i brand che si sfruttano i suoi servizi e, di essi, oltre 2200 brand hanno sviluppato un rapporto esclusivo con l’azienda. Con più di 50.000 dipendenti e 2,1 milioni di metri quadri di magazzino, Vipshop è stato in grado di soddisfare un numero incredibile di clienti e partner. 

 

>>Leggi anche: Alibaba e l’esplosione dell’e-commerce in Cina

 

Vipshop ha fatto centro importando il modello di vendita con prodotti scontati in Cina dove, al giorno d’oggi, controlla il 90% del mercato nella categoria offerte speciali. L’azienda opera come una sorta di outlet per i brand che propongono abbigliamento e accessori e prodotti per la cura del corpo e spesso propone offerte lampo e eventi durante i quali si possono acquistare prodotti a un prezzo inferiore.

 

VipShop e-commerce Cina

 

L’azienda è stata fondata da due esperti nella distribuzione di prodotti che volevano offrire ai brand e ai distributori una nuova possibilità di vendita per gli articoli in eccesso che altrimenti sarebbero rimasti in magazzino. Per farlo, ha pensato di offrire questi articoli ai consumatori a un prezzo fortemente scontato.

 

L’azienda è stata in grado di raggiungere questi obiettivi sviluppando delle relazioni con i brand, analizzando i gusti dei consumatori e targettizzando meticolosamente i clienti per definire strategie di vendita quali i numerosi eventi a offerta limitata. 

 

>>Leggi anche: Business in Cina nel 2017, alcuni consigli

 

Il processo di merchandising e vendita di Vipshop

 

Un modello di business si definisce in base al modo in cui un’azienda crea valore. Nel caso di Vipshop, l’azienda crea valore per due tipologie di clienti: i distributori o brand e i consumatori. I primi, in particolare nel settore abbigliamento e accessori, sono costantemente alle prese con l’ottimizzazione e la gestione dell’inventario. Un rivenditore deve essere a conoscenza delle ultime tendenze nel campo della moda, prevedere le esigenze dei clienti per la stagione in corso e, infine, preparare adeguatamente i magazzini.

 

In realtà tutto ciò è davvero complicato e i brand tendono a commettere diversi errori. Ci sono dei fattori fondamentali che non possono essere tenuti sotto controllo quali stravolgimenti di mercato, problematiche legate al clima, alle tendenze e alla concorrenza.

 

Quando un rivenditore o un brand si ritrova con un articolo in eccesso può fare ben poco. Ed ecco che entra in gioco Vipshop, l’azienda offre una piattaforma grazie alla quale rivenditori e brand possono disfarsi dei prodotti in eccesso vendendoli a un prezzo fortemente scontato guadagnando lo spazio necessario per mettere in inventario gli articoli per la nuova stagione. 

 

Il consumatore ne trae beneficio perché è in grado di acquistare prodotti di alta qualità a un prezzo estremamente conveniente. Vipshop è in grado di offrire una vastissima selezione di brand che si basa su un’analisi attenta degli interessi dei propri clienti (dei quali circa il 75% sono donne).

 

Inoltre, la qualità del servizio clienti e l’attenzione per la customer experience sono altissimi, e così l’azienda può vantare un livello di fidelizzazione del cliente da record. Infatti, circa il 90% dei clienti effettua almeno un secondo acquisto. 

 

VipShop e-commerce Cina

 

Vipshop è stato in grado di allineare adeguatamente il suo modello di business al suo modello operativo. L’azienda ha ottimizzato la gestione del proprio inventario, e i prodotti in vendita non vengono trattenuti oltre un paio di giorni. Quando è in corso un’offerta lampo il venditore invia i prodotti a Vipshop che li immagazzina per un brevissimo periodo prima di inviarli al cliente finale.

 

Il 90% dell’inventario di Vipshop è in consegna (ovvero in corso di spedizione all’acquirente) e ciò che resta invenduto viene rispedito al rivenditore. Grazie a questo modello Vipshop non corre alcun rischio nella gestione dell’inventario. Oltre a questo, in virtù del suo grande impegno nel customer service, l’azienda offre la possibilità di restituire i prodotti entro sette giorni. Questo serve ad accertarsi che i clienti siano soddisfatti dell’acquisto, ma li invita anche a effettuare acquisti superando ogni titubanza.

 

In sintesi, le capacità di Vipshop di concentrarsi sul rapporto con i rivenditori e allo stesso tempo offrire ai clienti un servizio molto efficiente l’ha resa un’azienda estremamente competitiva e unica nel suo settore.

 

Per vendere tanto, bisogna promuoversi bene

 

Un portale come VipShop può essere il canale giusto per applicare una strategia commerciale aggressiva con forti sconti e far conoscere il proprio brand ai consumatori cinesi. L’importante che non ci si dimentichi di attuare anche un’efficace strategia di comunicazione. Abituati alle contraffazioni, prima di procedere a un acquisto i cinesi sono soliti fare molte verifiche. Ovvero ricercano online informazioni sul prodotto e, soprattutto, sul Brand.

 

Per farlo, ricordiamo, non utilizzano le piattaforme occidentali come Google o Facebook, ma canali locali. Il motore di ricerca più utilizzato in Cina (praticamente il 90%) è Baidu, mentre i principali social network sono WeChat e Weibo. Considerato poi che la conoscenza dell’inglese è ancora scarsamente diffusa, è fondamentale avere un sito web aziendale correttamente tradotto in cinese e che sia effettivamente visibile in Cina.

 

Queste e altre tematiche legate alla comunicazione e al marketing in Cina sono trattate nella guida “Digital Marketing in Cina 2017” che può essere scaricata in formato PDF cliccando sull’immagine qui sotto. Si aprirà un’altra pagina web con un form da compilare. All’indirizzo di posta elettronica si riceveranno due mail: la prima di avvenuta registrazione. La seconda con il link al download del documento PDF.

 

 

Digital Marketing in Cina 2017

Clicca sull’immagine per scaricare la guida “Digital Marketing in Cina 2017” in formato PDF

 

 

>Vuoi saperne di più su come entrare e vendere in Cina? 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.

 

Per informazioni scrivici e ti contatteremo in brevissimo tempo. LA CINA E’ VICINA… –>  info@east-media.net

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>