L’atteso Black Friday 2021 sta arrivando! Cade nel quarto trimestre dell’anno ed è considerato il momento cruciale per le vendite online. In questi mesi si concentrano infatti diversi eventi importanti, come il Single Day e le festività natalizie. In Russia il Black Friday è poi particolarmente apprezzato, generando così un aumento significativo del traffico sul web e i marketplace online.

>>LEGGI ANCHE: COSA C’È DA SAPERE PER FARE BUSINESS IN RUSSIA – EAST MEDIA

E-commerce e Black Friday in Russia

Questo momento è fortemente atteso dai marketer di tutto il mondo, in quanto se pianificato correttamente, promette notevoli profitti. E‘ importante poi sottolineare che l’evento non dura solo un giorno. Gli sconti vengono, infatti, spesso prolungati per tutto il fine settimana. Inoltre, i gruppi più comuni di beni che rientrano nelle promozioni sono elettrodomestici, abbigliamento e cosmetici. 

Tra il 2018 e il 2020, riporta Statista.com, il volume delle vendite online durante le offerte del Black Friday in Russia è aumentato circa del 30%. E anche i dati raccolti lo scorso anno lasciano particolarmente ben sperare i negozi. La spesa online per il Black Friday in Russia nel 2020 è, infatti, stata più alta del 61% rispetto a un normale fine settimana. Il leader di mercato Wildberries ha dichiarato che 1.3 milioni di clienti hanno effettuato un acquisto durante il Black Friday, rispetto ai 700.000 del 2019.

Tuttavia bisogna anche tener conto che, data la rapida accelerazione della vendita al dettaglio online in Russia nel 2020-21, quei numeri potrebbero rappresentare una normale giornata di vendite. Le entrate di Wildberries e Ozon sono, infatti, più che raddoppiate durante i primi sei mesi del 2020. 

In ogni caso Ivan Glazachev, CEO di UMoney ha affermato che l’ultimo Black Friday è stato il maggior successo per il business online russo negli ultimi quattro anni. Ciò anche grazie ai cambiamenti nei modelli di comportamento di acquisto e nella transizione degli acquirenti all’online.

Come sfruttare il Black Friday in Russia

Come sottolinea Ksenia Tsareva, business development Russia di East Media, il Black Friday è uno dei momenti più importanti dell’anno per lo shopping online. La crescita degli acquisti su internet in seguito alla pandemia ha imposto però una revisione delle strategie di vendita finora adottate. Importante è oggi focalizzarsi sull’ottimizzazione dei canali digitali e questo è il momento perfetto per mettere in pratica queste tecniche.

L’ultimo quadrimestre dell’anno è così divisibile in tre fasi per implementare la propria strategia di vendita ad hoc.

Dal 14 settembre al 25 novembre troviamo la fase 1: momento di pianificazione in base ai dati del 2020. Si inizia ricercando i trend di mercato attuali, i prodotti più venduti e i possibili “best seller”. Successivamente è consigliabile stabilire obiettivi di vendita, budget e prodotti prioritari. Altro passaggio fondamentale è poi la preparazione di inventario e logistica. Gli utenti devono avere a disposizione i tempi di consegna corretti e un catalogo prodotti ottimizzato senza gli esauriti. Infine, è importante analizzare i dati adv e personalizzare il proprio piano pubblicitario e promozionale. E’ essenziale pianificare il proprio budget, rivedere il proprio target e delineare una strategia di pricing ben definita.

Nella fase 2, che va dal 25 fino al 29 Novembre, bisogna aumentare fortemente gli investimenti adv, con la realizzazione di campagne pubblicitarie volte a lanciare le promozioni e gli sconti più interessanti sui prodotti-chiave. 

Infine, la terza ed ultima fase va dal 29 Novembre fino all’8/10 gennaio. Qui è necessario focalizzarsi sulle promozioni per regali e offerte di Natale last-minute. NB. il Natale ortodosso sarà il 7 gennaio 2022.

Focus piattaforma Ozon

Il negozio online russo offre un’ampia varietà di prodotti: dai grandi elettrodomestici agli articoli per l’igiene personale. Strategia vincente di Ozon è l’adozione di una politica attiva di promozioni frequenti, che consente enormi vantaggi tutto l’anno. Ma ad ogni Black Friday il negozio cerca di sorprendere ancora di più i suoi clienti. 

In previsione delle vendite di novembre ha investito circa 2 miliardi di rubli (23.843 milioni di euro) per promuovere i venditori sul suo marketplace. Il colosso russo ha come aspettativa di raggiungere 100 milioni di acquirenti durante questo mese. 

Il piano di vendita di Ozon si può racchiudere in un’espressione: “раскачиваем спрос” – “raskachivayem spros”, cioè “stimoliamo la domanda”. La sua strategia di acquisizione clienti comprende, come annunciato dalla compagnia, diversi elementi. Tra questi spiccano blogger, digital e mass media (articoli su riviste). SMM (info su account social ufficiali), pubblicità interna e esterna (pubblicità classica, come billboards, volantini, ecc). L’obiettivo è una crescita del 200% tra l’11-11 e il 26-11, entrambi periodi di grandi vendite e possibilità per le aziende estere e locali.

Immagine presa da presentazione Ozon Black Friday – Novembre, il mese più produttivo dell’anno: 11-11 e Black Friday

>>LEGGI ANCHE: IL CONSUMATORE RUSSO E LA TARGETIZZAZIONE

In Russia la cyber week non comprende il Cyber Monday

Il Black Friday ricorre il venerdì dopo il Giorno del Rimgraziamento americano e dà ufficialmente il via allo shopping natalizio. Nel 2005 è nata un’iniziativa simile, ma dedicata allo shopping on line: il Cyber Monday. Si tratta del primo lunedì successivo al Black Friday ed è dedicato agli oggetti di elettronica e hi-tech. A differenza del suo prototipo americano però, il Cyber ​​Monday russo non è legato all’inizio delle festività. Al contrario, il suo obiettivo principale è incoraggiare i clienti ad acquistare dopo la fine delle festività natalizie, quando le vendite iniziano a diminuire.

I rivenditori russi hanno organizzato il loro primo Cyber ​​Monday il 28 gennaio 2013 e si è rivelato un grande successo per i venditori online. Le loro vendite sono state persino maggiori rispetto al periodo di alta stagione delle vacanze. Per questo motivo l’evento in Russia cade ancora oggi ogni anno a fine gennaio e non a novembre. Nella creazione della propria strategia quindi è molto importante tenerne conto e creare promozioni allineate tra i due eventi.


L’arma vincente per tutti i brand che vogliono internazionalizzare sul mercato russo è Ozon: unico marketplace generalista della Federazione che effettua ordini in modalità cross-border.
Scarica questo report
 firmato East Media per scoprire le opportunità che offre questa piattaforma.

Vuoi saperne di più? Scarica il report cliccando sull’immagine sotto!

Report Ozon

About Arianna Colombini

Appassionata di lingue e cultura russa, moda e viaggi. Ama scoprire il mondo da più punti di vista, con mente ed occhi aperti.