Il gruppo Internet Mail.ru (MRG) lo scorso 12 ottobre ha dichiarato che VKontakte diventerà la nuova immagine dell’azienda. La società ribattezzerà così alcuni dei suoi servizi. Mossa che rispecchia una tendenza più ampia tra le grandi aziende russe, tra cui il gigante tecnologico Yandex, di sviluppare un “ecosistema” di servizi online.

Dobrodeev, CEO della società, ha affermato che il rebranding non avrà però alcun impatto sulla struttura operativa dell’azienda stessa. Dichiarando infatti “Non siamo mai stati un marchio utente, ma aziendale, ora alcuni prodotti verranno completamente rinominati. Tutti quelli nuovi saranno sotto il nuovo marchio, mentre i vecchi avranno un collegamento visivo con VK.” “Un unico brand dell’azienda evidenzierà tutte le opportunità che il nostro ecosistema offre. Comunicazione e giochi, formazione (dalla scuola al professionista), consegna di farmaci e generi alimentari, taxi, car sharing e shopping online, tutte le opportunità di business – dalle piccole alle grandi – e molto altro ancora”.

Perchè proprio VKontakte?

Per la società questo cambiamento è una logica continuazione della strategia di sviluppo dell’ecosistema dell’azienda, presentata nel 2020. Al centro della quale si trova proprio il social network VKontakte.

Anna Artamonova, vicepresidente per i prodotti dell’ecosistema, ha spiegato che la decisione è nata da una serie di ricerche. “Abbiamo visto che il marchio VK ha un effetto positivo sul desiderio delle persone di utilizzare quasi tutti i nuovi prodotti. Ad esempio dopo la ridenominazione di Worki in VK Jobs, la conoscenza del servizio è aumentata del 37%”. Secondo questi studi, infatti, non tutti gli utenti dell’ecosistema MRG sono ad oggi consapevoli di utilizzare i prodotti del gruppo. Ovvero, percepiscono i servizi come se provenissero da marchi diversi. E allo stesso tempo VK ha un riconoscimento al cento per cento tra gli utenti di Runet.

Il marchio VKontakte è quindi ideale in quanto riconoscibile, promettente e universale.

  • Riconoscibile: è molto conosciuto tra gli utenti Internet attivi.
  • Promettente:  si colloca al primo posto in popolarità tra i social network tra la generazione Z – giovani dai 16 ai 24 anni.
  • Universale: è il leader tra i social network in Russia. Sia in termini di audience che di tempo trascorso dagli utenti su di esso: oltre 1,1 miliardi di minuti ogni giorno. Le persone sono infatti già abituate a utilizzare il social network per risolvere una varietà di compiti, come comunicare, ascoltare musica, guardare video, cercare notizie

>>LEGGI ANCHE: VENDERE IN RUSSIA: 10 REGOLE PER UNA STRATEGIA DI SUCCESSO

Tutti i progetti dell’azienda diventeranno così più chiari e vicini agli utenti grazie a tecnologie e servizi unificati. Analizziamoli più nel dettaglio.

Servizi di VK d’ora in poi

Nell’ecosistema sono stati combinati più progetti, diversi dei quali già conosciuti, in modo da permettere agli utenti svolgere molte attività quotidiane. Qualcosa è però cambiato: VK non è più solo un social network, ma decine di servizi diversi. Tutti i prodotti sono inoltre ora accomunati da un servizio unico di pagamento per gli acquisti (VKPay) e un abbonamento (VK Combo).

Alcuni dei progetti e dei servizi dell’azienda riceveranno in futuro il prefisso VK nel nome e nei loghi.
– il servizio Boom si chiamerà VK Music.
– il servizio pubblicitario Yula verrà rinominato VK Ads: unica directory di annunci.
– Worki prenderà ora il nome di VK jobs.
– L’app per incontri Lovina si presenterà sotto il nome di VK Dating.

I cambiamenti richiederanno però tempo e il rebranding dei progetti sarà graduale. Ad esempio, il servizio Youla  diventarà VK Ads solo nel 2022.

Oltre ai noti marchi, l’ecosistema VK offre poi più di 30 prodotti per marketing, pubblicità, analisi e altre aree B2B. E anche per loro verrà seguito il medesimo percorso. Alcuni riceveranno infatti nuovi nomi nel prossimo futuro, un esempio è VK Cloud Solutions. Importante è però sottolineare che tutti gli accordi e i contratti con i partner e le eventuali altre controparti rimarranno in vigore. I cambiamenti nelle persone giuridiche avverranno in seguito, saranno tecnici e i gestori invieranno preventivamente una comunicazione.

>>LEGGI ANCHE: VKONTAKTE: UN MUST PER LA STRATEGIA DIGITALE DELLE AZIENDE IN RUSSIA

La nuova identità di VK

VK quindi non è più solo un semplice simbolo per il social network, ma il marchio per l’intera azienda. La società ha perciò deciso di mostrare l’evoluzione interna anche attraverso l’impatto visivo. Il logo stesso è stato modificato. La forma è diventata più semplice, geometrica ed equilibrata, mentre il blu del monogramma più luminoso ed evidente.

Spiega questa decisione il direttore creativo di VK, Mitya Osadchuk. “Il cambiamento della cultura visiva porta anche a cambiamenti nella cultura interna. Un marchio unificato implica una collaborazione più stretta, non con prodotti separati, ma come una squadra comune. Possiamo dire che la componente visiva del rebranding è un simbolo dell’evoluzione della nostra azienda”.


VK quindi, oltre a fungere da social, rappresenta un’ottima opportunità per fare business. Vuoi scoprire tutte le funzionalità del social network VKontakte per le aziende? Scarica questa guida firmata East Media e non perdere l’occasione di scoprire come strutturare al meglio la tua digital strategy.

Scarica la guida cliccando sulla foto!

About Arianna Colombini

Appassionata di lingue e cultura russa, moda e viaggi. Ama scoprire il mondo da più punti di vista, con mente ed occhi aperti.