Recentemente Wildberries, il principale marketplace in Russia, ha dichiarato di puntare all’Europa. In particolare, l’espansione verso il mercato europeo, nei piani della russa, avverrà passando per la Slovacchia.

 

Cos’è Wildberries?

Wildberries, come tutte le aziende che si rispettino, è nata in modo inusuale. La sua storia è quella di una donna di Mosca, Tatyana Bakalchuk, madre di quattro figli, che durante il congedo di maternità dalla sua professione di insegnante di lingua inglese, ha avviato l’attività di online retailing. Inizialmente, nel 2004,  lei stessa si occupava di ordinare e ricevere prodotti in stock da un catalogo online tedesco. Li postava sul suo sito e li consegnava personalmente in ogni parte di Mosca, dal momento che in Russia le poste non offrivano un servizio particolarmente efficiente.

Ad oggi, Wildeberries è il primo marketplace generalista nella Federazione Russa, con un turnover pari a 111 miliardi di rubli, +70% rispetto al 2016. L’e-commerce è presente in cinque Paesi: Russia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan e Armenia e conta più di 20,000 dipendenti. Vende 15,000 brand tra abbigliamento, scarpe, cosmetica, prodotti per la casa e per l’infanzia, elettronica, libri, gioielleria, food e molto altro. Nel 2018 ha registrato una media di 400,000 ordini giornalieri.

 

wildberries

Punto di ritiro di Wildberries che appaiono come negozi con camerini di prova

 

Tra i tratti caratteristici, che sono poi i punti di forza di Wildberries, si possono nominare soprattutto il ‘delivery’ e il ‘pick up’. Infatti, l’e-commerce russo offre al cliente la scelta tra consegna e ritiro. Rispettivamente, chi sceglie la consegna può addirittura ricevere il proprio acquisto in giornata. Non solo, il corriere al momento della consegna aspetta che il cliente provi il capo acquistato, affinché qualora l’acquisto non andasse bene, il cliente possa renderlo in quello stesso momento. Per chi sceglie di ritirare il prodotto acquistato, invece, Wildberries ha pensato di strutturare i propri ‘pick up point’ come negozi con veri e propri camerini di prova.

 

Non solo East: Wildberries si spinge in Europa

Come anticipato, Wildberries ha recentemente dichiarato di puntare all’Europa. In particolare, l’espansione verso il mercato europeo avverrà passando per la Slovacchia. Il negozio online Wildberries e l’Amministrazione Finanziaria della Repubblica Slovacca hanno da poco firmato un memorandum di collaborazione. Secondo le condizioni prestabilite, il primo promette la costruzione di centri di distribuzione, punti di ritiro con camerini prova e l’organizzazione del negozio digitale anche in Slovacchia, mentre la seconda si impegna a prestare assistenza allo sviluppo del commercio online sul proprio territorio.

 

Russia: un mercato ricco di opportunità

La Russia è un mercato con un’enorme potenzialità di sviluppo nel commercio online. Al 7° posto nella lista dei paesi con il più alto numero di utenti di internet a livello globale, risulta essere uno dei mercati più importanti da considerare per l’e-commerce.

Anche se in termini assoluti il retail online russo non ha ancora raggiunto i livelli degli altri paesi d’Europa, il trend è in costante crescita e il commercio digitale oltre frontiera è molto popolare nella Federazione.

 

>LEGGI ANCHE: E-COMMERCE IN RUSSIA: GLI ULTIMI TREND DEL COMMERCIO ELETTRONICO 2018

 

Un’azienda che vuole entrare nel mercato russo non può prescindere dal mondo digital. L’importante è utilizzare i giusti strumenti prestando attenzione a declinare la propria strategia al contesto locale. Questo significa posizionare i propri prodotti sui marketplace locali come Wildberries, ottimizzare il sito web anche per Yandex, il principale motore di ricerca, e tradurre i contenuti correttamente in russo. Fondamentale, infine, è veicolare un messaggio allineato alla cultura locale sulle piattaforme più popolari in Russia come VKontakte.

 

SAVE THE DATE: Digital Russian Day

Il 4 novembre si terrà il Digital Russian Day, la prima giornata in Italia dedicata allo sviluppo dei business in Russia. L’evento è organizzato dal Gruppo Triboo e Promos Italia, in collaborazione con Yandex, società russa proprietaria dell’omonimo nonché primo motore di ricerca locale. L’evento si svolgerà a Milano presso Palazzo Turati, nello stesso giorno in cui in Russia si celebra la Giornata Nazionale dell’Unità.

Se vuoi saperne di più >> DIGITAL RUSSIAN DAY: L’IMPERDIBILE EVENTO SULLA RUSSIA DIGITALE

La partecipazione è gratuita, ma i posti sono limitati! Iscriviti tramite il link di seguito.

 

No alternative text description for this image

Per partecipare, iscriviti cliccando sull’immagine 

 

>>Vuoi saperne di più su come entrare e vendere in Russia? Scarica la guida sullo scenario digitale russo e scopri quale possibilità può offrirti questo meraviglioso mercato.  

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato o scrivici a info@east-media.net