L’ultimo aggiornamento di Whatsapp sta facendo migrare numerosi utenti verso Telegram, App di messaggistica one-to-one popolare in Russia e nei Paesi russofoni, lanciata nel 2013 dai fratelli Durov, i fondatori del social network russo VKontakte. In sole 72 ore si sono registrati 25 milioni di nuovi utenti e ad oggi l’App conta 500 milioni di iscritti.

Scopriamo più nel dettaglio le caratteristiche dell’App e quali vantaggi offre rispetto agli altri canali!

L’importanza della privacy

La fuga da Whatsapp delle ultime settimane è dovuta a un aggiornamento dell’App che ha suscitato negli utenti il timore di vedere violata la propria privacy. Le nuove condizioni di utilizzo dell’App di messaggistica prevedono, infatti, la condivisione obbligatoria di alcuni dati dei suoi utenti con Facebook a fini commerciali. Questo ha portato a un boom di download di App concorrenti, tra cui Telegram. Questa piattaforma sviluppata in Russia viene consigliata da tutti quegli utenti che rivendicano una maggiore protezione della privacy. Nel 2018 era addirittura stata bannata in Russia dopo essersi rifiutata di consegnare le chiavi di cifratura dei messaggi alle autorità del Paese. Il ban è stato rimosso nel 2020 e ha lasciato ampio spazio di crescita all’App di messaggistica istantanea.

Le funzionalità di Telegram

Telegram è una piattaforma con innumerevoli funzionalità per gli scopi più disparati. Consente di gestire diversi aspetti della vita quotidiana, dalle semplici chat a promemoria per sé o per altri. Si possono inoltre archiviare foto e video in uno speciale archivio cloud accessibile a chi è iscritto all’App. Ma le opportunità della piattaforma non si fermano qui. Telegram si rivela molto efficace se integrato nella propria strategia aziendale.

>>LEGGI ANCHE: TELEGRAM: L’APP DI MESSAGGISTICA ONE-TO-ONE POPOLARE IN RUSSIA

Telegram per le aziende

Sull’App vi è la possibilità di creare dei canali, funzione non presente sulle altre piattaforme. Questo servizio si adatta particolarmente alle aziende in quanto consente di avere una comunicazione one-to-one direttamente coi clienti. I messaggi sono formattabili e programmabili come se fosse un blog.
Data la bassa ricezione dei contenuti delle aziende sui social, Telegram si rivela essere un’ottima alternativa. La piattaforma, infatti, rende più facile fare Brand Awareness e consente di gestire in modo efficace i progetti comunicativi aziendali.  È possibile quindi creare  un canale tematico che consenta di condividere con una vasta base di clienti tutte le ultime notizie, promozioni, sconti e altre informazioni.

telegram

Canale Telegram di Yandex

Le ultime novità

Telegram ha di recente introdotto una novità dalle numerose potenzialità: le call conference di gruppo. Ogni chat room di Telegram può diventare una chiamata vocale sempre attiva, trasformandosi quasi in uffici virtuali per i team di lavoro. Possono sembrare delle semplici chiamate di gruppo, tuttavia si tratta di uno strumento diverso. Possono essere descritte come conference call persistenti in cui l’utente può entrare e uscire a piacimento. Anche dopo essersi uniti alla chat vocale, ci si può spostare sull’App, inviare messaggi e controllare i comandi del microfono collegato alla chat. Queste call possono ospitare alcune migliaia di partecipanti e sono totalmente gratuite.

>>LEGGI ANCHE: DIGITAL MARKETING: I TREND IN RUSSIA DA TENERE D’OCCHIO NEL 2021

Monetizzazione di Telegram

Il fondatore di Telegram Pavel Durov ha annunciato che presto verrà introdotta la pubblicità su Telegram. Questa novità è stata pensata principalmente per le aziende. Infatti tutte le attuali funzioni di base rimarranno gratuite. Verrà semplicemente introdotta la possibilità di pubblicare materiali e link di affiliazione a pagamento per le aziende e gli utenti “con esigenze avanzate”.

Telegram per le istituzioni

Telegram è considerata un’applicazione molto affidabile dagli utenti. Si ritiene che sulla piattaforma si possano consultare notizie e conversazioni credibili. Per questo motivo molti leader politici hanno aperto i loro canali ufficiali sulla piattaforma. Lo stesso Durov ha elencato con un post gli account di capi di Stato attivati in sole 72 ore

Troviamo: il Presidente del Brasile (@jairbolsonarobrasil), della Turchia (@RTErdogan), del Messico (@PresidenteAMLO), della Francia (@emmanuelmacron), di Singapore (@leehsienloong), dell’Ucraina (@V_Zelenskiy_official), dell’Uzbekistan (@shmirziyoyev), di Taiwan (@iingtw) e di Israele (@bnetanyahu).

telegram

Profili Telegram ufficiali di Erdogan e Zelenskiy

Il futuro della comunicazione politica e aziendale è Telegram

Il mondo dei social media si è evoluto, spesso ci troviamo davanti a una grossa quantità di fonti e notizie, ma la vera visibilità ora è a pagamento attraverso l’adv. La piattaforma offre in questo senso numerosi vantaggi a chi lo utilizza. Il sistema di messaggistica ha una reach organica molto alta e gratuita. Inoltre, in questo momento particolare dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19 l’interazione diretta coi cittadini è essenziale. Gli enti governativi utilizzano Telegram per informare gli utenti sulla situazione attuale. I brand per fidelizzare l’audience con aggiornamenti sull’azienda e chat bot.

I chat bot sono una sorta di customer service automatizzato apprezzato dagli utenti locali. Infatti, il tipico consumatore russo ama essere coccolato e si aspetta risposte immediate quando interagisce con il brand.

La politica e le strategie di business ora cercano la comunità. In questo senso Telegram è un alleato ideale per la digital strategy di un brand. Poiché consente un’interazione costante con la audience e una comunicazione diretta con gli utenti.

telegram

Una piattaforma da non sottovalutare

Utilizzare Telegram nella Federazione è un’ottima strategia di Digital Marketing, soprattutto in questo periodo dove Whatsapp, il social di messaggistica istantanea per eccellenza, sta attraversando un momento di crisi. L’App offre la possibilità di interagire direttamente con i clienti, cosa utile per quelle aziende che mettono un forte accento sulla produzione di contenuti. Tutto questo attribuendo l’assoluta priorità alla tutela della privacy della propria utenza.

>>LEGGI ANCHE: SOCIAL NETWORK RUSSIA: LE PIATTAFORME DA PRESIDIARE PER AVERE SUCCESSO


 

Digital marketing Russia 2020

Vuoi scoprire tutte le novità del digital marketing in Russia nel 2020? Scarica questo report firmato East Media e non perdere l’occasione di scoprire come strutturare al meglio la tua digital strategy.

Vuoi saperne di più? Scarica il report cliccando sulla foto!

About Nadia Riccardi

Appassionata della Russia, del marketing e della subacquea. Ha lasciato il suo cuore a Mosca, dove spera di tornare. Ama osservare il mondo da più punti di vista, in modo analitico, creativo ... sia sopra che sott'acqua.