alibaba, gigante cinese dell’e-commerce, conquista televisione e cinema

alibaba

E’ il campione cinese del commercio elettronico,Alibaba però, non si accontenta e decide di lanciarsi alla conquista di piccolo e grande schermo acquistando il 60% di una società produttrice di film per il cinema e di fiction per la televisione.

alibaba

E’ il campione cinese del commercio elettronico,Alibaba però, non si accontenta e decide di lanciarsi alla conquista di piccolo e grande schermo acquistando il 60% di una società produttrice di film per il cinema e di fiction per la televisione.

Con 6,24 miliardi di dollari di Hong Kong, ovvero 580 milioni di euro, infatti, Alibaba entra in possesso della maggioranza del capitale della società ChinaVision.

Grazie a questa operazione lo shop on line, con sede a Hangzhou, potrà quindi accedere ai contenuti audiovisivi per il web, il che gli permetterà, quindi, di mettere in campo nuovi e ambiziosi progetti.

Originaria di Hong KongChinaVision produce serie televisive di successo oltre a detenere i diritti di diffusione su internet mobile delle prossime tre stagioni della Première ligue del campionato inglese di calcio che registra un enorme successo in Cina.

Questo importante investimento è però solo l’ultimo di una lunga serie di acquisti realizzati da Alibaba, il quale mira ad una estensione sempre maggiore in un paese che vanta oltre 618 milioni di internauti.

Ad aprile 2013 Alibaba era diventato proprietario del 18 % della piattaforma di micro-blog Weibo, in concorrenza con l’app WeChat, che rivendica oltre 272 milioni di iscritti. Il mese successivo il sito di e-commerce si è invece lanciato nell’acquisizione del 28 % dei sistemi di navigazione cinese AutoNavi. E ancora, ad inizio 2014, Alibaba ha invece lanciato un sito web di giochi on line e uno di ricette sempre con l’obiettivo di estendere il più possibile la propria presenza sui social network e nell’ambito del divertimento in rete, per deviare poi questo pubblico verso lo shopping on line, suo reale fulcro di interesse e di guadagno.

Estrapolato da: news.you-ng.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>